Web marketing-contenuti a piccole dosi

72a1d6408f_2912726_med
landscapelena.wordpress.com

Finalmente aria fresca e frizzante in arrivo dopo tanto, tanto caldo!

Sfruttiamo allora il vento autunnale per dare una bella rinfrescata ai nostri blog, professionali e non.

Le idee nuove non sono sempre lì a portata di mano, però rispolverando i vecchi post, dando risalto a quelli più visitati e riproponendoli sotto forma di video o di presentazione infografica, si accresce in sostanza la visibilità nei social network e nei motori di ricerca.

Per i blog di tipo professionale, vuoi che si tratti di traduzioni o di altri settori, la visibilità ha un senso se quanto ci si aspetta da un post/articolo abbia poi possibilmente un riscontro economico.

Con queste prospettive un piccolo accorgimento per valorizzarne i contenuti è quello d’individuare i post di maggior successo e aggiornarli con regolarità, magari tagliando qua e là riferimenti a link non più attivi o troppo datati e sostituirli con altri più al passo con le innovazioni del settore.

A chi può interessare quello che scriviamo? Certo individuare un pubblico mirato e interessato non è facile, al di là di chi s’iscrive per ricevere le newsletter.

La strategia del “tutto fa brodo” potrebbe anche funzionare, ma chi gode già di una buona reputazione fra i lettori e i potenziali clienti e si fa promotore del nostro lavoro, questo è di gran lunga il metodo migliore.

Ringrazio Corinne McKay per i suoi utili suggerimenti da cui ho preso spunto.

http://www.thoughtsontranslation.com/2017/09/08/content-marketing-for-freelancers/